divisione edile

La Catalano S.r.l. è una realtà moderna con importanti radici storiche. L'azienda, dinamica e con costante riguardo all'innovazione, è forte dell'esperienza acquisita lavorando su diverse tipologie edilizie, opera nel settore realizzando nuove costruzioni e ristrutturazioni in ambito civile ed industriale. Ha potuto e voluto, anche grazie alla preferenza accordata dai suoi clienti ed alla sua organizzazione, specializzarsi nelle ristrutturazioni e nel restauro di edifici di pregio storico-artistico, sottoposti a tutela, operando con professionalità e competenza.  

— Di seguito alcune delle nostre lavorazioni

L'intervento in oggetto è stato eseguito per due diverse committenze su due porzioni separate.

Il primo intervento di manutenzione straordinaria del manto di copertura in coppi, su storico palazzo che si affaccia su una delle piazze più importanti ed affascinanti di Torino, tra le più grandi d’Europa e la più grande tra quelle interamente porticate, Piazza Vittorio Veneto. L’intervento consiste nel rifacimento del manto di copertura, nella revisione delle lattonerie e delle coperture degli abbaini.
Il secondo intervento ha previsto il rifacimento della copertura in lastre di pietra, della lattoneria ed il ripristino di cornicioni ed abbaini oltre il rifacimento della facciata interno cortile compreso la sistemazione dei balconi e delle ringhiere parapetto.

Le dimensioni della piazza sono imponenti, 31.000 m² di superficie (360 metri di lunghezza e 111 metri di larghezza) che la rendono una delle piazze più estese d'Europa e la più estesa tra quelle interamente porticate. Il nome della Piazza, che i torinesi chiamano semplicemente Piazza Vittorio, inizialmente era di Piazza Vittorio Emanuele I. L'attuale nominazione risale al 1919, in memoria della località legata alla vittoria nella Prima Guerra Mondiale. I lavori per la realizzazione della Piazza cominciarono sul progetto di Guarino Guarini, nel 1676, la cui abilità, grazie alla collaborazione di Giuseppe Frizzi, fu quella di rendere praticamente impercettibile la pendenza della Piazza.