iniziamo da qui...

stampa & social

questo è il nostro modo migliore per raccontarti di noi e farti vedere cantieri, lavorazioni, nostri partners e molto altro

vai alla pagina

recapiti e contatti

qui troverai tutti i nostri riferimenti ed un semplie modulo per poter contattare direttamente la nostra segreteria

vai alla pagina

storia dell'azienda

un breve cenno di storia tra passato e presente della oggi Catalano S.r.l. per raccontarti il nostro costante sviluppo

vai alla pagina

perchè scegliere Catalano S.r.l.

progettazione

il nostro staf, supportato anche da collaborazioni esterne, realizza progettazioni complete dalla A alla Z, fornendoVi ogni dettaglio per poter personalizzare il progetto a Vostro piacimento

realizzazione

forti di una squadra operativa specializzata e gestita personalmente dal titolare Geom. Catalano Leonardo; la Catalano S.r.l. è leader nel settore con particolare inclinazione per i restauri storico-artistici

ecosostenibilità

i nostri uffici e la parte produttiva rispettano l'ambiente, perchè utilizzano energia pulita prodotta attraverso il nostro impianto fotovoltaico

consegna

il nostro metodo di lavoro è "chiavi in mano", penseremo noi alle forniture elettriche, idrauliche e sanitarie. In oltre è a disposizione un team di designer per l'arredamento

Ristrutturazione integrale di uffici presidenzili all'interno di edificio storico sito in Torino. L'intervento ha avuto come particolarità il recupero delle volte realizzate a mattone pieno, e il recupero della pavimentazione realizzata in tavole di legno massiccio.

Effettuati i lavori di pulizia delle volte, sono stati ricostruiti in opera i cornicioni a decoro delle stesse.La Divisione Elettrica ha poi provveduto a realizzare un'illuminazione d'impatto atta a preservare la bellezza delle volte riportate alla luce. Minuzioso è stato il lavoro del recupero della pavimentazione per riportare alla luce la bellezza e la classicità di un vero palchetto in legno massello

Il particolare intervento ha per oggetto la manutenzione ordinaria delle facciate condominiali e di altre parti in esterno del condominio sito a Laigueglia (SV).

L’intervento ha comportato il ripristino delle facciate esterne ed il ripristino del calcestruzzo in fase di distacco sui frontalini dei balconi e del cornicione, la revisione dell’intonaco e la completa decorazione dei prospetti e delle ringhiere. Inoltre si è operato sulle parti esterne di pavimentazione e sui muretti delle scale interne di accesso condominiale. Particolare difficoltà nel "cantierare" il manufatto per la sua peculiare posizione, anche difficoltosa da raggiungere con gli approvigionamenti del materiale.

L’appalto ha per oggetto l’esecuzione a corpo delle opere, prestazioni e forniture necessarie per la costruzione di due fabbricati di civile abitazione di cui uno a due piani fuoriterra e uno a un piano fuoriterra, per complessive 8 unità immobiliari (alloggi), piano sottotetto non abitabile, più un piano interrato adibito a cantine e box auto,il tutto da erigersi in Volvera.

La costruzione è stata eseguita ex-novo procedendo con lo sbancamento, lo scavo e la realizzaizone delle fondazioni, strutture portanti e solai. Successivamente la realzizzazione dei muri perimetrali con rivestimento in paramano.

L’intervento ha per oggetto la riorganizzazione dei giardini e la realizzazione di viali pedonali, il consolidamento del muro controterra, ed opere di modifiche interne.

La lavorazione consiste nella ristrutturazione interna ed esterna di abitazione ad uso residenziale soggeta a vincoli paesaggistici. Ripristino di lastricati, passerelle, viali pedonali, realizzazione di fioriere in paramano antico a vista, realizzazione di più livelli all'interno del giardino e creazione di scala in pietra e mattoni paramano per il collegamento tra i livelli.

L'intervento ha per oggeto la demolizione di vecchio fabbricato ad uso box auto in disuso, ed una successiva ricostruzione di condominio residenziale di 5 piani con attigui box auto nel seminterrato.

Sito in Pinerolo, Piazza Don Milani, demolizione di fabbricato in disuso con rimozione e smaltimento di amianto rilevato nelle coperture, e successiva realizzazione di immobile ad uso residenziale con numero 21 unità abitative e relativi box auto interrati. L'intervento è stato eseguito agli albori della Società quando ancora a guidarla Vi era Vincenzo.

L'intervento ha per oggetto la manutenzione delle quattro faciate del condominio denominato "Tirolo" sito in Laigueglia (SV).

La lavorazione prevede il lavaggio con detergenti neutri dei prospetti rivestiti con graniglia ed il risanamento degli intonaci ammalorati degli altri prospetti, il ripristino corticale del calcestruzzo ammalorato di frontalini ed intradossi dei balconi e del cornicione mediante ricostruzione delle parti distaccate del copriferro con materiali premiscelati conteneti fibre sintetiche. E' stata successivamente realizzata la nuova impermeabilizzazione del lastrico solare di copertura e la posa sullo stesso di sistema permanente anticaduta predisposto per future manutenzioni.

Palazzo Aymar, attuale sede della Banca San Paolo di Pinerolo: l'intervento ha comportato il ripristino degli intonaci di facciata, il lavaggio, il trattamento ed il ripristino delle cornici, la ricostruzione delle stesse ove mancanti e quindi la successiva decorazione delle facciate.

La storia di Palazzo Aymar risale alla Pinerolo fine ottocentesca. Stefano Cambiano (progettista), seguì gli studi in ingegneria presso il Politecnico di Torino laureandosi nel 1876. Per il suo impegno nell'insegnamento, venne chiamato Maestro dei geometri Subalpini; infatti insegnò matematica negli istituti tecnici ed al ginnasio Cavour di Torino prima, topografia, costruzioni e geometria descrittiva dal 1883 al 1924 presso l'Istituto Tecnico Buniva di Pinerolo.

L'intervento in oggetto è stato eseguito per due diverse committenze su due porzioni separate.

Il primo intervento di manutenzione straordinaria del manto di copertura in coppi, su storico palazzo che si affaccia su una delle piazze più importanti ed affascinanti di Torino, tra le più grandi d’Europa e la più grande tra quelle interamente porticate, Piazza Vittorio Veneto. L’intervento consiste nel rifacimento del manto di copertura, nella revisione delle lattonerie e delle coperture degli abbaini.
Il secondo intervento ha previsto il rifacimento della copertura in lastre di pietra, della lattoneria ed il ripristino di cornicioni ed abbaini oltre il rifacimento della facciata interno cortile compreso la sistemazione dei balconi e delle ringhiere parapetto.

L'intervento riguarda il restauro della facciata principale della Cattedrale S. Donato sita in Pinerolo.

Restauro conservativo della facciata principale della Cattedrale San Donato di Pinerolo. L’intervento ha visto l’esecuzione della decorazione della facciata, il lavaggio ed il consolidamento degli elementi laterizi, il consolidamento strutturale dei pinnacoli ed il restauro delle statue e delle figure dipinte sulle lunette. Voluta da Ulderico Manfredi di Susa e da Alrico, vescovo di Asti, se ne ha la più antica menzione il 14 marzo 1044.

L’intervento ha per oggetto il restauro e la manutenzione dei prospetti fronte strada di palazzo storico in Torino.

Il palazzo oggetto dei lavori è certamente un bell’esempio di architettura storica di un edificio affacciato sul fiume Po è sottoposto a tutela paesistico ambientale. L’intervento richiesto si è sviluppato su due diverse tipologie, di cui la prima ha visto il consolidamento statico ed il restauro conservativo di parte dei modiglioni in pietra dei balconi aggettanti sui prospetti fronte strada che, a seguito delle risultanze di indagini diagnostiche eseguite con misura di velocità sonica ed analisi mineralogiche e petrografiche, sono stati sostituiti in opera mediante la demolizione controllata della parte aggettante del modiglione in gneiss, fino a filo del prospetto verticale di facciata e dopo aver provveduto al puntellamento sequenziale di ritegno delle masse sovrastanti.

L’intervento ha per oggetto la ristrutturazione ed il recupero dello storico “Palazzo Villa” in Piazza San Carlo - Torino.

La struttura è sottoposta a tutela di interesse culturale, paesaggistico – storica. L’intervento prevede il recupero e la trasformazione con destinazione finale ad uso residenziale, terziario e commerciale. La realizzazione sia delle unità immobiliari che degli altri ambienti e locali, prevede finiture di pregio, utilizzando materiali di elevate qualità, ricercati appositamente per il contesto, elegante e sofisticato. Piazza San Carlo è una delle più importanti piazze di Torino, inserita all'interno dell'asse viario di Via Roma, che la collega a Piazza Castello e a Piazza Carlo Felice.